Giovanni Emidio Palaia

vicario parrocchiale, attualmente ricercatore di Etica politica e docente di Teologia Morale all’Università di Roma LUMSA, ha insegnato Filosofia, Storia e Religione nei Licei. Collabora, come docente e come membro del Comitato scientifico, al Master di primo livello per operatori nell’ambito politico organizzato dalla LUMSA e dalla Diocesi di Noto. Allievo del Pontificio Seminario Romano Maggiore, ha conseguito il Baccellierato in Filosofia presso la Pontificia Università Lateranense. Gli studi precedenti lo hanno visto iscritto ad Architettura, conseguire il Baccellierato in Teologia presso l’Università Gregoriana, la Laurea Specialistica in Filosofia presso l’Università di Roma Tre e il Dottorato in Filosofia Politica presso l’Università Lateranense. Collaboratore dell’Accademia di studi storici Aldo Moro, della rivista Temi Romana dell’Ordine degli avvocati di Roma e dell’Osservatore Romano, ha pubblicato I fondamenti della persona umana in San Tommaso D’Aquino (Roma, Solfanelli, 2014), Il valore della persona umana nel pensiero filosofico – politico di Giorgio La Pira, (Città del Vaticano, Pontificia Università Lateranense, 2017), La stazione di arrivo dell’uomo (Napoli, Editoriale Scientifica, 2017), giunto alla 7° ristampa nel 2019. È fra gli autori dell’opera miscellanea Giorgio La Pira tra diritto e fede (Roma, Nuova Editrice Universitaria, 2019). Nel 2020 ha pubblicato The village of education (edited by), An encounter between the children of Abraham on man creature of God, (Assisi, Cittadella Editrice). Questo è il suo sesto volume.

10,00 €
Argomento / Categoria: Teologia
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH