«Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono»

Riflessioni per aiutare la ricerca della fede e delle sue ragioni

Luigi Mezzadri

Essere cristiani vuol dire “incontrare” una persona: Gesù. Se il papa Benedetto XVI ha voluto l’Anno della Fede, non lo ha fatto perché in quest’anno si parli di Cristo, ma perché i cristiani lo incontrino. Non basta dire che Gesù è esistito. Non basta aver letto i Vangeli. Occorre incontrarlo, stare con lui e parlargli. La fede non ci toglie le durezze della vita, ma rafforza la voglia di vivere e la decisione d’amare. Avere fede in Gesù vuol dire accogliere questa storia. Essa è dono, ma è anche conquista.

 

SCONTI PER ACQUISTI IN GRANDE QUANTITA'

ALTRI OPUSCOLI PER LA BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE

Formato / Format: 14 x 21

Argomento / Categoria: Fede cristiana

Anno di pubblicazione / Year of pubblication: 2012

Pagine / Pages: 32

Disponibile / Availability: No

Peso / Wheight: 0,08 Kg.

Prezzo / Price: 1,00 €

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH