Il nome che mi hai dato

Maria la Maddalena, apostola degli apostoli

Luigi Angelucci ,
Maria Antonella D'Agostino

Tra le pieghe dei Vangeli canonici, nelle parole non dette e taciute, persa nella nebbia del tempo, riposa la storia – mai raccontata ma non per questo meno vera – di Maria la Maddalena. Donna in un’epoca la cui cultura era esplicitamente ed orgogliosamente misogina e maschilista. Certo Maria è una donna, ma la sua non è una battaglia di genere, non è ancora tempo per le rivendicazioni di genere. La sua è un’epoca in cui vige il diritto di discendenza e nemmeno la ricchezza può comprare la posizione sociale. Nella società israelita, più che nelle altre, a definire la dignità umana sono la purezza del sangue e l’incondizionata fede in Dio, alle cui prescrizioni il credente deve conformare tutta la propria vita. In quell’epoca e in quella cultura la donna vale poco più del bambino e dello schiavo. Maria, grazie all’incontro con Gesù, prende consapevolezza di sé e impara a determinare autonomamente la sua vita compiendo scelte dettate solo dal più nobile dei sentimenti: l’amore incondizionato per il Cristo Redentore.

Codice EAN: 978-88-6244-862-8

Formato / Format: 14 x 21

Argomento / Categoria: Fede cristiana

Anno di pubblicazione / Year of pubblication: 2020

Pagine / Pages: 112

Collana: Narrazioni

Disponibile / Availability: Sì

Prezzo / Price: 12,00 €

Quantità / Quantity:

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH